Paypal

Supporta le nostre attività!

Amount:   EUR

Editoriale

  • Come mai prima d'ora!

    Antonio Spinelli

    Una stagione densa, segnata dalle novità quella che stà per concludersi. Novità regolamentari,istituzionali, novità che hanno richiesto a tutti, nessuno escluso, grossi sforzi e tanta volontà ma che stanno permettendo al nostro spot e alla nostra Federazione di proseguire un percorso di...

    Read more: Come mai...

LA DELEGAZIONE ITALIANA PER GLI IPCH WORLD CHAMPIONSHIP 2018

on .

Ufficializzata la composizione della Delegazione Italiana che prenderà parte ai prossimi IWAS PowerChair Hockey World Championship 2018 organizzati sotto l'egida di IWAS (International Wheelchair and Amputee Sports ) e delComitato Internazionale per il PowerChair Hockey (IPCH) dalla Federazione Italiana Wheelchair Hockey. 

Ecco la lista dei 10 azzurri che dal 24 settembre al 1 ottobre 2018 rappresenteranno l’Italia:

Portiere: Fabio Toniolo (Coco Loco Padova)

Stick: Luca Vittadello (Coco Loco Padova), Daniele Lazzari (Thunder Roma)

Stick/Mazza: Marco Ferrazza (Thunder Roma - Vicecapitano)

Mazze: Mattia Muratore (Sharks Monza - Capitano), Ion Jignea (Black Lions Venezia), Andrea Felicani (Macron Warriors Viadana), Emanuel Farcasel (Coco Loco Padova), Claudio Salvo (Black Lions Venezia), Claudio Comino (Alma Madracs Udine).

A completamento della delegazione lo staff tecnico supervisionato dal Presidente Federale Antonio Spinelli sarà composto da: Saul Vadalà (Commissario Tecnico), Alessandro Marinelli (Vice Allenatore), Paolo Cifronti (Team Manager), Michele Fierravanti (Personal Trainer), Roberto Scanferla (Fisioterapista), Marco Lazzari (Osservatore) e Pietro Ravasi (Meccanico).  Seguirà la Nazionale, con accredito per i media,  per tutta la competizione anche Sauro Corò che si occuperà di raccontare le curiosità e le emozioni in diretta dal gruppo degli azzurri.

“Sono orgoglioso di questo team. - commenta Spinelli - E’ stato un lungo percorso che ha avuto origine nel deludente piazzamento del mondiale 2014 e che ci ha portato a voler rifondare il gruppo azzurro. Dopo il successo del secondo posto all’Europeo di De Rijp nel 2016 è apparso chiaro che la Federazione Italiana Wheelchair Hockey e la Nazionale erano sulla strada giusta e potevano sognare in grande. Merito di un gruppo molto affiatato e di uno staff professionale e attento sia agli aspetti sportivi che a quelli umani. Vanno ringraziati anche tutti i ragazzi che hanno preso parte al progetto Nazionale ma che alla fine non sono rientrati nei dieci.”

Vanno citati quindi Roberto Graziano (Magic Torino), Davide Sciuva (Blue Devils Genova), Ilaria di Ruzza (Black Lions Venezia), Mario di Gesaro (Sharks Monza), Luciano Ghislotti (Sharks Monza) ed Emiliano Bortoluzzi (Thunder Roma) che hanno partecipato ad allenamenti e raduni mettendosi a disposizione del progetto azzurro.

VIDEO DI PRESENTAZIONE http://youtu.be/peoDIZJiNL8 

ONLINE IL SITO DEI MONDIALI

on .

Il sito web degli IPCH World Championship 2018 è online e lo si può visitare all’indirizzo www.italy-2018.com.

Uno strumento dinamico dalla grafica accattivante e moderna che ospiterà contenuti via via sempre più mirati sulla competizione. Non solo una vetrina informativa sull’evento, quindi, ma un vero e proprio punto di riferimento per le migliaia di appassionati di Powerchair Hockey.

Il progetto è stato curato e realizzato da NE-XT – Comunicazione e Marketing, che ha saputo da subito comprendere le esigenze e gli obiettivi degli organizzatori coniugandole con il desiderio di raccontare la competizione sportiva utilizzando strumenti e linguaggi che nulla hanno da invidiare alle più blasonate manifestazioni sportive. La conoscenza diretta e approfondita del powerchair hockey di Luca Vittadello, e di Fabio e Luca Toniolo, atleti della Coco Loco Padova (vincitori della Coppa Italia FIWH UILDM 2017/18) e i primi due anche della Nazionale hanno infatti permesso a NEXT di declinare e interpretare al meglio i desideri e le richieste dei protagonisti in campo, degli appassionati e degli addetti ai lavori.

“Abbiamo deciso di puntare molto sulla comunicazione e sulla promozione e sicuramente il sito web è uno dei migliori biglietti da visita” afferma la responsabile Comunicazione dell’evento, Benedetta De Cecco “Un luogo virtuale dove chiunque potrà scoprire e imparare ad amare questa disciplina vivendo nel migliore dei modi il mondiale.”. Nel corso dei prossimi mesi il sito verrà arricchito con contenuti sempre più specifici: a farla da padrone saranno le statistiche che, studiate in chiave “cool”, permetteranno di seguire con occhio scientifico le prodezze degli 80 atleti che scenderanno in campo.

“Con il lancio del sito web ha inizio il conto alla rovescia definitivo che ci porterà al Mondiale. Attraverso questo strumento sarà possibile seguire la preparazione e poi l’evento stesso attraverso storie e le curiosità. – commenta il Presidente della FIWH, organizzatrice dell’evento, Antonio Spinelli - Sono particolarmente felice del risultato anche perché allo stesso hanno contribuito una serie di protagonisti del nostro movimento. Credo che saper coinvolgere gli atleti anche al di là del campo offrendo loro la possibilità di affermarsi anche in ambiti diversi da quello sportivo sia un valore aggiunto del movimento che rappresento e di cui vado fiero.”

Un ulteriore strumento che darà modo all’organizzazione di mettere in luce un evento che vedrà coinvolta l’élite del powerchair hockey mondiale in una competizione ad altissimo livello di spettacolarità. Sul campo scenderanno infatti Olanda, Belgio, Germania, Italia, Danimarca, Svizzera, Australia e Canada (per la prima volta a rappresentare il continente americano a una competizione internazionale) per contendersi il titolo di Campioni del Mondo.

Dal 24 settembre al 1° ottobre dunque, al Bella Italia EFA Village si respirerà powerchair hockey, otto giorni ricchi di passione, integrazione e agonismo, valori che tutto lo staff cercherà di raccontare proprio attraverso il nuovo sito web con l’obbiettivo di rendere protagonisti anche coloro che non potranno essere presenti a Lignano Sabbiadoro.

FISPES-FIB-FIWH un percorso sportivo interfederale a favore di persone con disabilità gravi

on .

È stato siglato presso la sede del Comitato Italiano Paralimpico a Roma un Protocollo d’Intesa tra FISPES - Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali, FIB - Federazione Italiana Bocce e FIWH - Federazione Italiana Wheelchair Hockey, ovvero tra quelle Federazioni Sportive Nazionali riconosciute dal Comitato Italiano Paralimpico che da sempre hanno tra gli obiettivi statutari quello di coinvolgere alla pratica sportiva più atleti e ragazzi possibili con una fortissima attenzione, soprattutto, alle disabilità progressive e più gravi. 

Un passo certamente rilevante che crea un asset nel panorama sportivo in grado di rappresentare una fetta, troppo spesso poco coinvolta e poco visibile, della famiglia paralimpica.

Importante sarà la cooperazione in ambito promozionale che, grazie ad un progetto interfederale composto da appuntamenti sportivi sparsi sul territorio e con il coinvolgimento delle scuole, permetterà di presentare e sperimentare le varie opportunità di sport offerte dalle tre Federazioni.

“Con l’importante protocollo d’intesa siglato tra FIB, FISPES e FIWH, la Federbocce vuole condividere azioni comuni con l’obiettivo di migliorare l’offerta sportiva sul territorio nazionale dando massimo risalto, diffusione e promozione a tutte e tre le discipline sportive coinvolte dall’accordo. Tra gli obiettivi più rilevanti – spiega Marco Giunio De Sanctis, Presidente FIB - c’è quello di migliorare la qualità della vita dei tesserati, di sviluppare iniziative che abbiano finalità sportive e strategie di marketing attinenti alle sinergiche tipologie di handicap delle tre federazioni quali il fundraising e il crowdfunding, forme di autofinanziamento che oggi consentono di aumentare le risorse economiche e le opportunità delle varie federazioni interessate con particolare riferimento al settore paralimpico.”

Oltre all’impegno per incentivare la raccolta fondi e la promozione, le tre federazioni puntano chiaramente a compiere, grazie alle sinergie positive che questo tipo di collaborazione può garantire, un salto di qualità in ambito sportivo. 

“Una federazione come la nostra – racconta Antonio Spinelli, Presidente FIWH - deve avere nel suo DNA la voglia di crescere e migliorarsi, ringrazio quindi i Presidenti De Sanctis e Porru per aver voluto collaborare con FIWH in questo protocollo d’intesa che ci permette di continuare un percorso di miglioramento e crescita. Sono certo che questa collaborazione non può che essere un valore aggiunto a ciò che di molto ciascuna delle nostre federazioni già fa quotidianamente.”

Sarà possibile infatti migliorare o incrementare le attività e le conoscenze in ambito di classificazione, organizzazione delle competizioni e tanti altri aspetti sportivi che potranno essere condivisi e ottimizzati.  

Tra i vari propositi dell’accordo, FIB, FISPES e FIWH si faranno promotori di una mappatura delle strutture recettive, alberghiere e degli impianti sportivi accessibili e adatti allo svolgimento di attività sportive paralimpiche sul territorio nazionale. 

“Esprimo la nostra soddisfazione per questo importante accordo con FIB e FIWH che dà grande attenzione alle disabilità gravissime. – commenta Sandrino Porru, Presidente FISPES - Attraverso questa intesa, le risposte sportive saranno sempre più consone alle necessità degli atleti di questo tipo che rappresentano un’esigenza sommersa nella nostra società”.

 

accordo sign

 

 

I convocati per il raduno di Folgaria 07-10 giugno 2018

on .

Prosegue la preparazione degli azzurri in vista degli IWAS Powerchair Hockey World Championship 2018. 

Gli azzurri si ritroveranno a Folgaria domani 07 giugno presso l'Hotel Luna Bianca in serata.

Fino a domenica 10 giugno si alleneranno (sessione mattutina dalle 9,30 alle 12,30 - sessione pomeridiana dalle 15,00/15,30 alle 19,30) presso il Palazzetto di Folgaria.

Condizioni meteo permettendo i nostri azzurri avranno anche tempo per qualche passeggiata sul Lago di Lavarone o nel centro di Folgaria.

CONVOCATI:

Fabio Toniolo - Cocoloco Padova

Roberto Graziano - Magic Torino

Ilaria di Ruzza - Black Lions Venezia

Marco Ferrazza - Thunder Roma

Luca Vittadello - Cocoloco Padova

Mattia Muratore - Sharks Monza

Mario di Gesaro - Sharks Monza

Davide Sciuva - Blue Devils Genova

Andrea Felicani - Macron Warriors Viadana

Jon Jignea - Black Lions Venezia

Emauel Farcasel - Cocoloco Padova

Claudio Comino - Alma Madracs Udine

Claudio Salvo - Black Lions Venezia 

 

e come sempre...1,2,3 ITALIA ITALIA ITALIA!!