Paypal

Supporta le nostre attività!

Amount:   EUR

Editoriale

  • Come mai prima d'ora!

    Antonio Spinelli

    Una stagione densa, segnata dalle novità quella che stà per concludersi. Novità regolamentari,istituzionali, novità che hanno richiesto a tutti, nessuno escluso, grossi sforzi e tanta volontà ma che stanno permettendo al nostro spot e alla nostra Federazione di proseguire un percorso di...

    Read more: Come mai...

FISPES-FIB-FIWH un percorso sportivo interfederale a favore di persone con disabilità gravi

on .

È stato siglato presso la sede del Comitato Italiano Paralimpico a Roma un Protocollo d’Intesa tra FISPES - Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali, FIB - Federazione Italiana Bocce e FIWH - Federazione Italiana Wheelchair Hockey, ovvero tra quelle Federazioni Sportive Nazionali riconosciute dal Comitato Italiano Paralimpico che da sempre hanno tra gli obiettivi statutari quello di coinvolgere alla pratica sportiva più atleti e ragazzi possibili con una fortissima attenzione, soprattutto, alle disabilità progressive e più gravi. 

Un passo certamente rilevante che crea un asset nel panorama sportivo in grado di rappresentare una fetta, troppo spesso poco coinvolta e poco visibile, della famiglia paralimpica.

Importante sarà la cooperazione in ambito promozionale che, grazie ad un progetto interfederale composto da appuntamenti sportivi sparsi sul territorio e con il coinvolgimento delle scuole, permetterà di presentare e sperimentare le varie opportunità di sport offerte dalle tre Federazioni.

“Con l’importante protocollo d’intesa siglato tra FIB, FISPES e FIWH, la Federbocce vuole condividere azioni comuni con l’obiettivo di migliorare l’offerta sportiva sul territorio nazionale dando massimo risalto, diffusione e promozione a tutte e tre le discipline sportive coinvolte dall’accordo. Tra gli obiettivi più rilevanti – spiega Marco Giunio De Sanctis, Presidente FIB - c’è quello di migliorare la qualità della vita dei tesserati, di sviluppare iniziative che abbiano finalità sportive e strategie di marketing attinenti alle sinergiche tipologie di handicap delle tre federazioni quali il fundraising e il crowdfunding, forme di autofinanziamento che oggi consentono di aumentare le risorse economiche e le opportunità delle varie federazioni interessate con particolare riferimento al settore paralimpico.”

Oltre all’impegno per incentivare la raccolta fondi e la promozione, le tre federazioni puntano chiaramente a compiere, grazie alle sinergie positive che questo tipo di collaborazione può garantire, un salto di qualità in ambito sportivo. 

“Una federazione come la nostra – racconta Antonio Spinelli, Presidente FIWH - deve avere nel suo DNA la voglia di crescere e migliorarsi, ringrazio quindi i Presidenti De Sanctis e Porru per aver voluto collaborare con FIWH in questo protocollo d’intesa che ci permette di continuare un percorso di miglioramento e crescita. Sono certo che questa collaborazione non può che essere un valore aggiunto a ciò che di molto ciascuna delle nostre federazioni già fa quotidianamente.”

Sarà possibile infatti migliorare o incrementare le attività e le conoscenze in ambito di classificazione, organizzazione delle competizioni e tanti altri aspetti sportivi che potranno essere condivisi e ottimizzati.  

Tra i vari propositi dell’accordo, FIB, FISPES e FIWH si faranno promotori di una mappatura delle strutture recettive, alberghiere e degli impianti sportivi accessibili e adatti allo svolgimento di attività sportive paralimpiche sul territorio nazionale. 

“Esprimo la nostra soddisfazione per questo importante accordo con FIB e FIWH che dà grande attenzione alle disabilità gravissime. – commenta Sandrino Porru, Presidente FISPES - Attraverso questa intesa, le risposte sportive saranno sempre più consone alle necessità degli atleti di questo tipo che rappresentano un’esigenza sommersa nella nostra società”.

 

accordo sign

 

 

I convocati per il raduno di Folgaria 07-10 giugno 2018

on .

Prosegue la preparazione degli azzurri in vista degli IWAS Powerchair Hockey World Championship 2018. 

Gli azzurri si ritroveranno a Folgaria domani 07 giugno presso l'Hotel Luna Bianca in serata.

Fino a domenica 10 giugno si alleneranno (sessione mattutina dalle 9,30 alle 12,30 - sessione pomeridiana dalle 15,00/15,30 alle 19,30) presso il Palazzetto di Folgaria.

Condizioni meteo permettendo i nostri azzurri avranno anche tempo per qualche passeggiata sul Lago di Lavarone o nel centro di Folgaria.

CONVOCATI:

Fabio Toniolo - Cocoloco Padova

Roberto Graziano - Magic Torino

Ilaria di Ruzza - Black Lions Venezia

Marco Ferrazza - Thunder Roma

Luca Vittadello - Cocoloco Padova

Mattia Muratore - Sharks Monza

Mario di Gesaro - Sharks Monza

Davide Sciuva - Blue Devils Genova

Andrea Felicani - Macron Warriors Viadana

Jon Jignea - Black Lions Venezia

Emauel Farcasel - Cocoloco Padova

Claudio Comino - Alma Madracs Udine

Claudio Salvo - Black Lions Venezia 

 

e come sempre...1,2,3 ITALIA ITALIA ITALIA!!

SCADENZE, MOZIONI, AFFILIAZIONI e DOA 2018/19

on .

Gentili Responsabili di Squadra,

nel porre le basi della Stagione Sportiva 2018/2019 procediamo a comunicare le prossime scadenze ed alcune modalità di Afiliazione.

MOZIONI AL REGOLAMENTO DI GIOCO 

A partire dalla Stagione 2017/2018 la FIWH ha stabilito l'adozione, a meno di minimi correttivi, del Regolamento di Gioco Internazionale. Pertanto eventuali mozioni alle Regole di Gioco devono essere presentate al Comitato Internazionale e discusse e votate nel corso dello Sport Congress.

La FIWH procederà a raccogliere eventuali suggerimenti da parte delle squadre italiane. Tali suggerimenti verranno discussi dal Consiglio Federale ed eventualmente tradotti e trasmessi al Comitato Internazionale.

Il termine per la presentazione delle Mozioni al settore Internazionale è il 15 Giugno p.v. pertanto la FIWH raccoglierà eventuali proposte entro le ore 17.00 dell'11 Giugno per permetterne la discussione nel Consiglio che avverrà nella stessa data.

Modalità di presentazione:

Le modalità di presentazione delle Mozioni rimangono invariate dunque ogni mozione deve contenere:

1. Regola attualmente in vigore

2. Regola modificata

3. Motivazioni a supporto della mozione

4. Supporto alla mozione per come scritta del 30% delle squadre affiliate alla stagione 2017/2018

Per semplicità di prega di utilizzare il Modulo per la Presentazione delle Mozioni scaricabile cliccando qui (potrete solo scaricare, salvare o stampare il documento ma non modificarlo direttamente)


MOZIONI AL REGOLAMENTO ESECUTIVO ed alla PROCEDURA DI REDAZIONE DEI GIRONI

Le mozioni al Regolamento Esecutivo e alla procedura di redazione dei gironi, di pertinenza diretta della FIWH, potranno invece essere presentate con le modalità già indicate al punto precedente fino al 26 Giugno entro le ore 17.00 per permetterne la discussione nel Consiglio che avverrà nella stessa data.

Per semplicità di prega di utilizzare il Modulo per la Presentazione delle Mozioni scaricabile cliccando qui (potrete solo scaricare, salvare o stampare il documento ma non modificarlo direttamente)


DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE ANNUALI (D.O.A.)

Il Consiglio Federale procederà all'emanazione delle D.O.A. entro il 30 Giugno 2018 come previsto dal Regolamento Esecutivo.

Fermo restando l'emanazione delle D.O.A., eventuali mozioni ai Regolamenti di derivazione internazionale, approvate nello Sport Congress che si terrà a Lignano Sabbiadoro il 1 Ottobre 2018, verranno integrate nei Regolamenti corrispendenti e diverranno esecutive già a partire dalla Stagione 2018/2019.


AFFILIAZIONE E ISCRIZIONE ALLA STAGIONE SPORTIVA 2018/2019

Le procedure di Affiliazione ed Iscrizione apriranno il 15 Giugno e termineranno il 15 Luglio per dare modo alle squadre che lo ritenessero necessario di valutare le D.O.A. di riferimento. Le quote saranno comunicate nei giorni precedenti l'apertura della procedura.

Al fine di agevolare la prenotazione e la gestione degli impianti sportivi sul territorio, considerando che l'Assemblea dei Soci sarà svolta successivamente ai Mondiali IWAS di Powerchair Hockey, i gironi ed i calendari della Stagione 2018/2019 saranno emanati il 20 Luglio 2018.


TESSERAMENTO ALLA STAGIONE SPORTIVA 2018/2019

Il Tesseramento alla Stagione sportiva 2018/2019 aprirà il 10 Settembre 2018Come ogni anno ci sarà tempo per effettuare nuovi tesseramenti fino al 31 Gennaio 2018.  Le quote saranno comunicate nei giorni precedenti l'apertura della procedura.

Al fine di velocizzare le procedure di tesseramento ogni Responsabile di squadra dovrà collezionare una foto (tipo tessera) scattata ad ogni componente del gruppo tesserato; giocatori,dirigenti, allenatori, accompagnatori e volontari.

La foto sarà inserita nel nuovo sistema di tesseramento e sarà utile per poter stampare la propria tessera “completa”.

Per omogeneità di risultati vi consigliamo di scattare la foto con attrezzatura professionale o quantomeno con il telefono cellulare utilizzando la fotocamera posteriore in posizione verticale.  Il soggetto che fotografere sarà preferibilmente in uniforme sociale (maglia di squadra) davanti ad un fondo chiaro.

Al fine di poter concludere la procedura di tesseramento sarà anche richiesto l'invio, attraverso le modalità che verranno a breve comunicate, l'invio della documentazione necessaria ai fini della Classificazione degli atleti (Modulo Medico Diagnostico e Modulo di Consenso). Rispetto a questo argomento FIWH invierà a breve ulteriori informazioni.


CANDIDATURE AL COMITATO INTERNAZIONALE DI POWERCHAIR HOCKEY (IPCH) 

In base al Regolamento IWAS di elezioni, eventuali candidature allo Sport Excutive Committee (SEC) di Powerchair Hockey, devono essere supportate dalla Federazione di riferimento e presentate entro il 15 Giugno.

Eventuali interassati possono presentare la propria candidatura alla FIWH entro le ore 17.00 dell'11 Giugno che provvederà alla discussione della stessa nel corso del Consiglio Federale dell'11 Giugno.

Le posizioni, la modulistica e le procedure per la candidatura alle cariche elettive sono rinvenibili ai seguenti link:

www.powerchairhockey.org/sportcongress2018

www.powerchairhockey.org/call-for-nominees2018/

 

Black Lions Venezia Campioni d'Italia 2017/18

on .

Quelle svoltasi dal 16 al 20 maggio sono state Fasi Finali innovative e che hanno sottolineato ancora di più quanto questo sport sia, possa o debba essere un’opportunità per tutti. 

Che il wheelchair hockey fosse uno sport in grado di mischiare divertimento e agonismo, passione e condvisione, amicizia e sana rivalità, lo sapevamo già ma tutto è stato ancora più chiaro grazie alla nuova formula, fortemente voluta dal Presidente Federale Antonio Spinelli e dal Consiglio tutto che ha saputo coinvolgere ben 12 squadre.

In A1 passano il quarto di finale i Cocoloco Padova, recenti vincitori della Coppa Italia FIWH-UILDM, sconfiggendo le pantere della Vitersport Viterbo. L'altro quarto vedeva scontrarsi gli Skorpions Varese contro i Thunder Roma in una sfida dal gusto vinitage ma sempre attuale ed emozionante. 

In semifinale i padovani hanno la meglio anche sugli Sharks Monza, orfani dell’infortunato Muratore, che chiudono al 4° posto dopo la finalina contro i Thunder Roma che dopo aver superato i varesini non riescono nell'impresa di fermare i leoni veneziani.

Finalissima scudetto quindi tra Coco Loco Padova e Black Lions Venezia, sono I lagunari ad imporsi conquistando il secondo scudetto di fila con il risultato di 3-1.

In A2, che in termini di spettacolarità nulla ha da togliere alla serie iridata, le Aquile di Palermo chiudono al 6° posto, al 5° si piazzano i Rangers Bologna e al 4° i Treviso Bulls, entusiasti e giovanissimi esordienti alle Fasi Finali e che sicuramente faranno parlare di loro in futuro.

Sul gradino più basso del podio della A2 la grande esclusa dalla promozione in A1 il Dream Team Milano, superato dai Blue Devils Genova che hanno chiuso il loro cammino al 2° posto dietro alle mucche pazze dell’Albalonga WH, sia i liguri che i laziali vengono promossi in A1. 

Premiato come miglior portiere Simone Ranzato dei Black Lions Venezia, come miglior stick Diego Mastrostefano dell’Albalonga WH (complimenti anche a Mohamed Baidi del Dream Team Milano superato di una sola lunghezza nel computo dei voti)  e miglior mazza Andrea Ronsval degli Skorpions Varese. Nota di merito dedicata dal presidente Spinelli a Stefano Casagrande dei Treviso Bulls giovane promessa del movimento della quale sentiremo ancora parlare.

"E' stato un campionato avvincente - commenta il Presidente Federale Spinelli - la decisione, forse pazza di aver voluto permettere a 12 squadre di calcare il palcoscenico delle Fasi Finali ha avuto come risultato l'aumento della spettacolarità e della rilevanza che questo momento ha da sempre non solo dal punto di vista sportivo ma anche da quello umano. Le 12 squadre presenti raccontano la storia non solo dell'hockey di oggi ma anche quella del movimento:  dal Dream Team Milano passando per i Thunder Roma, gli Sharks Monza, i Blue Devils Genova si potrebbero raccontare e ricordare le primissime esperienze di wheelchair hockey degli anni '90, ripercorrendo le pagine della nostra storia che ci porta fino ai Treviso Bulls, che per la prima volta esordisce ai Playoff. E' come trovarsi in un abbraccio, che, soprattutto per me, - continua Spinelli - ha il sapore e il calore della famiglia. Perchè tutto questo non sarebbe possibile senza gli sforzi quotidiani non solo degli atleti ma anche di chi permette loro di scendere in campo compiendo un gesto di amore puro, dobbiamo ringraziare quindi, oltre ai volontari, allo staff, agli arbitri, ai classificatori, i genitori di ciascuno dei ragazzi scesi in campo.”

Tempo ora per i tornei estivi sempre utili a promuovere la conoscenza di questo sport e a incentivarne la crescita.

Le sfide per il 2018 però non sono finite  dal 24 settembre al 1 ottobre ci aspetta un Mondiale #asneverbefore per la prima volta 3 continenti rappresentati, 8 squadre e un mondo di emozioni!

Ma wheelchair hockey a Lignano