Paypal

Supporta le nostre attività!

Amount:   EUR

Print

Una settimana ricca di sorprese!

Written by Antonio Spinelli. Posted in Editoriale

Commentare una settimana così significativa per la nostra Federazione non è per nulla semplice.

Volendo andare per ordine ritengo importante partire dai complimenti del Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli, il quale anche al di là dei ruoli istituzionali e degli impegni ufficiali mi ha personalmente voluto sottolineare la positiva sorpresa e l'apprezzamento per il lavoro che negli ultimi anni abbiamo fatto.

Dopo qualche ora trascorsa con tutti noi a Lignano mi ha confessato di aver visto un movimento trasformato che merita senza dubbio un posto tra i più importanti del panorama Paralimpico. Credo che questa testimonianza di stima e di affetto nei nostri confronti debba essere uno sprono per andare avanti, per andare oltre tutti assieme.

Da li a pochi giorni è arrivata anche la conferma del Riconoscimento della Personalità Giuridica della nostra Federazione per la quale abbiamo lavorato per oltre due anni incontrando, tra l'altro, non poche difficoltà. Finalmente un etichetta più adeguata alla nostra attuale conformazione.

Ma le sorprese non sono finite. A completare il quadro l'invito, sempre arrivato dal Comitato Italiano Paralimpico a presenziare il giorno 12 giugno 2017 in compagnia di Marco Ferrazza in qualità di Vice Capitano della Nazionale Italiana e in rappresentanza di tutti gli atleti italiani, all'incontro tra il Mondo dello Sport e il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Una grandissima soddisfazione ed emozione per me poter essere presente assieme a tantissime altre realtà sportive, anche più grandi o conosciute della nostra, per presentare e rappresentare il wheelchair hockey e stringere la mano al capo dello Stato. 

Infine, la notizia del giorno: l'assegnazione definitiva da parte di IWAS e IPCH dell'onore e dell'onore di poter ospitare ancora una volta i mondiali in Italia e nello specifico a Lignano Sabbiadoro a fine settembre 2018. Un grandissimo GRAZIE va al lavoro fino a qui svolto dal Comitato Organizzatore che ha fino a qui lavorato alla candidatura, a loro anche il mio più grande IN BOCCA AL LUPO per il lavoro che da qui in poi dovranno affrontare.

Tanta roba in pochissimo tempo, sono emozionato e felice perchè la nostra Federazione continua a mietere testimonianze di affetto e di stima. Una bella risposta per chi vedeva il nostro movimento avviato sulla via del tramonto beh io vedo un movimento in pieno sviluppo e assolutamente vivo. 

Ed è con questa certezza e speranza, con questo entusiasmo e orgoglio che io, il Consiglio Federale tutto, il Comitato Organizzatore, i volontari e i collaboratori ma anche ciascuno di voi nell'ambito della propria società deve continuare a lavorare.

Antonio Spinelli

Presidente Federale