Paypal

Supporta le nostre attività!

Amount:   EUR

Editoriale

  • Come mai prima d'ora!

    Antonio Spinelli

    Una stagione densa, segnata dalle novità quella che stà per concludersi. Novità regolamentari,istituzionali, novità che hanno richiesto a tutti, nessuno escluso, grossi sforzi e tanta volontà ma che stanno permettendo al nostro spot e alla nostra Federazione di proseguire un percorso di...

    Read more: Come mai...

Da Somma Lombardo all'Expo 2015

on .

L'Expo 2015 di Milano: a questo guardano con fiducia, in vista di una possibile collaborazione tra la FIWH e la Regione Lombardia, sia il nostro presidente federale Antonio Spinelli che il consigliere regionale Daniela Maroni. "Sono convinto, anzi ci credo fermamente" afferma a questo proposito Spinelli, "che la collaborazione con la Regione Lombardia porterà all'organizzazione di un grosso evento durante l'Expo 2015. Ho un'idea in testa che illustrerò al consigliere Maroni nei prossimi giorni. Il mio motto quest'anno è Dal dire al fare. Sono certo che sia anche la volontà della Regione Lombardia nei confronti della Federazione".

Tutto è nato dal primo raduno della Nazionale di wheelchair hockey, che si è svolto a Somma Lombardo, in provincia di Varese, durante il primo fine settimana di questo mese di ottobre. "Sono state due giornate davvero fantastiche" commenta la Maroni che di persona ha assistito agli allenamenti in rappresentanza della Regione Lombardia che ha offerto il patrocinio oneroso all'evento. Alla Regione, senza la quale lo stesso non si sarebbe potuto realizzare, e al Comune di Somma Lombardo per la calorosa ospitalità, vanno i più sentiti ringraziamenti di tutto il mondo FIWH. "I due giorni" continua la Maroni, "hanno messo in mostra un gruppo affiatato e motivato, cosa che non mi sorprende, perché parliamo di atleti talentuosi, ma anzitutto di persone che sono esempi di amore per la vita, persone che hanno trovato nello sport la possibilità di esprimere le loro abilità diverse.

I Thunder trionfano al Frattini

on .

Un torneo emozionantissimo quello che si è concluso da poche ore al Forum di Assago: il Memorial Bruno Frattini è stato vinto per 6 a 5 dai nostri campioni nazionali, i romani Thunder, che hanno strappato la coppa agli Sharks Monza soltanto ai rigori.

Dietro ai Thunder e agli Sharks, terzi gli Skorpions di Varese che, dopo una partita incerta fino all'ultimo, vincono ai rigori contro uno spumeggiante Dream Team Milano, quarto classificato. Quinto posto per i Dolphins di Ancona, sesto per i milanesi Turtles, una squadra nuova, la rivelazione del torneo, settimo per i Magic Torino, ottavo per i Tigers Bolzano, nono per i Madracs Udine e decimo per i Goodfellas di Pavia.

Il Memorial Bruno Frattini questo fine settimana a Milano

on .

Lo organizza la Sezione UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) milanese il Torneo "Memorial Bruno Frattini", giunto quest'anno alla sua 15ma edizione. Sabato 12 e domenica 13 ottobre al Forum di Assago (Mediolanum) si confronteranno 10 nostre squadre.

Ci saranno i tre volte campioni in carica, i Thunder Roma, e insieme a loro gli Sharks Monza, gli Skorpions Varese, i Magic Torino, i Dolphins Ancona, i Tigers Bolzano, i Madracs Udine , i Goodfellas Pavia, i padroni di casa Dream Team Milano - che quest'anno soffiano venti candeline - e i nuovissimi Turtles, anche loro milanesi, iscritti per la prima volta al Campionato Italiano. Un'occasione da non perdere per avvicinarsi alla nostra entusiasmante disciplina per chi ancora non la conosce, e un'occasione per una competizione appassionante e ormai prestigiosa per chi invece è già coinvolto. L'ingresso è libero. L'inizio è previsto per le ore 10 del sabato e la partita finale è fissata alle ore 16 della domenica. 

Il regolamento del torneo sarà quello ufficiale del Campionato FIWH con limite di velocità a 11 km/h e punteggi. Tutte le partite del torneo tranne la finalissima si disputeranno in due tempi da 20 minuti non effettivi

Tutte le info: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.; 347 3778684

Com'è andato il primo torneo varesino

on .

Lo scorso fine settimana, sabato 5 e domenica 6 ottobre, si è svolta la prima edizione del Torneo Internazionale di Varese, voluto per celebrare i dieci anni di attività agonistica dei padroni di casa, gli Skorpions Varese. Una nostra squadra, i Coco Loco Padova, si è guadagnata la vittoria battendo una squadra tedesca tra le più forti al mondo. Complimenti!

Fabio Mantiero, consigliere nazionale FIWH e centrocampista degli Skorpions, ci racconta com'è andato l'evento: "A contendersi il trofeo sono arrivate 5 squadre da tutta Italia, i campioni tedeschi Torpedo di Ladenburg, oltre alle 2 formazioni di Varese. Sono stati 2 giorni entusiasmanti, pieni di emozioni, amicizia e agonismo. Divise in 2 gironi le squadre presenti si sono affrontate su 2 campi in contemporanea per un totale di 20 incontri ad alto tasso tecnico, mettendo in luce le qualità corali dei singoli, dimostrando ancora una volta che l'hockey italiano è uno dei più difficili e belli.